Buy Manuel Grillo a coffee

x
1
3
5

E’ un artista, designer e docente.

Nato a Tivoli il 15/04/1987, si è laureato all’Accademia delle Belle Arti di Roma indirizzo Pittura prima, Arti multimediali e tecnologiche poi, con una tesi sulla poetica dell’antropologo Gragory Bateson e la tecnologia interattiva multitouch. Nel 2016 consegue un diploma regionale come Analista programmatore.

Nel 2018 è founder della Grillo Design Studio, spazio di Ricerca e Formazione sui rapporti che intercorrono tra Arte e Nuove tecnologie.

Dal 2019 collabora con l’Accademia Dei Romani diretta da Gerardo Lo Russo, già direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Roma (2007-2013). Sempre nel 2019, partecipa al progetto internazionale Art Mogao Caves, che ha visto la realizzazione di 26 sculture stampate in 3D installate lungo la via della Seta.

Nel 2020, coordina In/Out L’Arte non si ferma, mostra online patrocinata dalla Regione Lazio.

Nel 2021 vede la partecipazione a Resistart, progetto vincitore del Bando regionale Lazio Street Art, realizzando un murales in realtà aumentata sulla memoria storica del Comune di Guidonia Montecelio.

Come docente ha partecipato a diversi workshop dell’Accademia Dei Romani. Tra questi, “Arte e tecnologia. Lo Stato dell’Arte digitale in Italia” per l’Accademia delle Belle Arti di Sichuan (Cina), “Vedere è pensare” seminario online per la scuola di Qingdhao (Cina). Del 2022, la docenza per il Master di secondo livello “Nuove tecnologie per la comunicazione, il cultural management e la didattica della storia dell’arte: per una fruizione immersiva e multisensoriale dei Beni Culturali” – MANT dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Ha esposto in Italia e Cina partecipando al primo Simposio Internazionale di Arte Contemporanea a Chongqing (2019).

Attualmente il suo lavoro di ricerca si interroga sul rapporto tra Arte & Tecnologia.