I nostri corpi vivono in una rete di definizioni culturali a cui devono aderire in pieno, pena l’essere messi ai margini della società. Ma è davvero possibile raggiungere questi modelli? Oppure si tratta di stereotipi a cui tenderemo sempre, senza mai trovare alcun tipo di soddisfazione? E come si relazionano le industrie del beauty e della moda in questo senso?

In questo corso cercheremo di capire come distruggere gli stereotipi che riguardano il Corpo, non solo quello femminile. A partire dallo sguardo con cui guardiamo i corpi delle altre persone e il nostro, affronteremo tutto quello che ci ruota intorno: stereotipi maschili e femminili, Grassofobia e Diet Culture.

Questo corso è per tutti i corpi, perché tutti i corpi sono validi. Capiremo come smantellare uno stereotipo ma anche uno stigma. E cercheremo di capire insieme il rapporto secolare tra i nostri corpi e il senso di colpa e la vergogna. Condivideremo esperienze di vita reale perché la conversazione si faccia corale. Costruiremo nuovi spazi per i nostri corpi e nuove voci per raccontarli.

Nelle quattro ore di lezioni, tenute da Giulia Paganelli, alterneremo momenti di teoria ad altri di esperienza o laboratorio pratico e creeremo un “diario della rivoluzione” in cui scriveremo tutte le esperienze che il nostro corpo ha vissuto nel mondo reale, modificando lo spazio e il modo in cui lo abitiamo. Perché un diario della Rivoluzione? Perché cambiare sguardo richiede uno sforzo individuale e collettivo, come cambiare la rotta di vascello.

QUANDO 19-20 OTTOBRE dalle 19 alle 21

DOVE Online su Zoom. Le lezioni saranno registrate e a tua disposizione per 90 giorni

PROGRAMMA

19 OTTOBRE - Di cosa parliamo quando discutiamo di Corpi? Cosa significa “sguardo sociale”? Quali sono gli stereotipi più comuni sui corpi maschili e femminili? Come possiamo interromperne la ripetizione? Cos'è il Male Gaze e come influenza le nostre vite?

20 OTTOBRE - Parleremo di corpi conformi e corpi non conformi, di validità di tutti i corpi, di grassofobia e di discriminazione sistemica, di diet culture

DOCENTE: Giulia Paganelli si occupa di divulgazione sui social con il nome di EvaStaiZitta. Scrive per thePeriod ed è un’antropologa del corpo. Si dedica ai corpi non conformi, alla grassofobia e al femminismo.

PER ISCRIVERTI A QUESTO CORSO, CLICCA QUI